giovedì 17 aprile 2014

Ciambella alla ricotta al profumo d'arancia




Buongiorno a tutti!
Vi immagino indaffaratissimi ad organizzarvi con i vostri menu Pasquali, quindi sarò velocissima e passo subito a presentarvi la ricetta di oggi.
Un dolce buono e genuino, legato ai miei ricordi dell'infanzia.
Ho scelto di utilizzare la ricotta di pecora perché è così  che faceva la mia Mamma, ma ovviamente, nulla vi vieta di adoperare la ricotta vaccina.
L'ho decorata con i colori della primavera dei piccoli ovetti che così bene rappresentano questo periodo.


Ingredienti :
400 g di ricotta di pecora
300 g di farina 00
300 g di zucchero
3 uova
40 g di olio d'oliva
4 cucchiai di liquore all'arancia
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
buccia grattugiata di 1 arancia

In una terrina montate uova e zucchero, unite la ricotta passata al setaccio e mescolate bene.
Aggiungete l'olio, il sale e la farina a piccole dosi precedentemente setacciata con il lievito.
Profumate con la buccia d'arancia, il liquore e l'estratto di vaniglia.
Versate il composto in uno stampo a ciambella e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.


Vi lascio i miei più cari auguri per una serena e felice Pasqua.

Con questa ricetta partecipo al contest di Aria