venerdì 26 ottobre 2012

Pasta e cavolfiore


Questo è uno dei piatti che cucino abitualmente per la mia famiglia, io lo mangio da sempre e quella che vi propongo è la ricetta di mia madre. Lei era solita utilizzare la pasta mista che, assieme agli spaghetti spezzati, è il formato di pasta più indicato per questa preparazione dal gusto delicato e deciso allo stesso tempo: la dolcezza del cavolfiore contrastata egregiamente dal guanciale, il pepe e le scorzette di formaggio!


Ingredienti per 4 persone
1 cavolfiore da un Kg circa
100 g di guanciale di maiale
scorzette di formaggio q.b. ( a scelta, pecorino o parmigiano)
1 spicchio di aglio
4/5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
320 g di spaghetti spezzati
acqua q.b.
sale e pepe

Pulite il cavolfiore e riducetelo in cimette.
In un tegame abbastanza capiente, fate soffriggere l'aglio nell'olio, eliminatelo ed aggiungete il guanciale tagliato a pezzetti. Fate rosolare brevemente, poi unite il cavolfiore, salate e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete 2 o 3 mestoli d'acqua, al bollore unite le scorzette di formaggio e lasciate cuocere fino a che il cavolfiore non risulterà quasi completamente disfatto. A questo punto, unite ancora qualche mestolo d'acqua e appena riprenderà il bollore versate gli spaghetti e portate a cottura. Servite con abbondante pepe macinato al momento e una bella spolverata di formaggio grattugiato, a scelta tra parmigiano o pecorino.
Io preferisco assolutamente quest'ultimo! ;-)

Il piatto finito dovrà avere una consistenza cremosa, tenete di scorta dell'acqua bollente e, se sarà il caso, unitela durante la cottura della pasta.

35 commenti:

  1. Questo è uno dei classici che fa tanto calore in casa..almeno è l'effetto che hanno su di me cert piatti..e mi piace..

    RispondiElimina
  2. Aspettavo questa ricetta!
    Io sono quella che mangia il cavolfiore sempre cucinato allo stesso modo (al vapore condito con olio e aceto balsamico) finalmente lo proverò in maniera diversa. Ti abbraccio cara

    RispondiElimina
  3. anche mia mamma la faceva spesso fatta cosi ..davvero un classico intramontabile..
    lia

    RispondiElimina
  4. Assunta, stella.. che piatto caldo, amorevole. Che piatto dall'aroma di famiglia. Mi piace conoscere una ricetta che faceva sempre la tua mamma.. è come se potessi indirettamente conoscerla e assaporare il profumo della tua infanzia. Deliziosa, ti abbraccio con tutto il cuore! Buon venerdì, amica. :)

    RispondiElimina
  5. Che piatto! Certo per me che sono a dieta dovrei eliminare la pancetta, il formaggio....no vabbè magari la faccio nel w.e. per l'uomo va...

    RispondiElimina
  6. Questa stessa ricetta la faccio con la verza, che è sorella del cavolfiore. Provala, è buonissima!

    RispondiElimina
  7. mmmmmm la mangiamo una volta a settimana, decisamente buona.... io voto per gli spaghetti spezzati!

    RispondiElimina
  8. buona, sana e bella da vedere...un successone!
    bravissima!
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Cavolfiore e guanciale... mamma che buono che deve essere.
    Mia madre mi parla sempre della pasta mista, ma non la troviamo mai. Mi sa che faccio prima se unisco io delle paste con gli stessi tempi di cottura ;o)
    Baci.

    RispondiElimina
  10. Assunta questo sì che è un bel piatto! uno di quelli che proponi la domenica con la soddisfazione di tutti, lo farò senz'altro visto che ho la fortuna di aver le mie piccole che adorano il cavolfiore!!! complimenti anche alla tua mamma :))
    buon w.e e un bacione

    RispondiElimina
  11. Eccellente!!!! l'aggiunta del guanciale dà un tocco da maestro!

    RispondiElimina
  12. la faccio spesso, ma la prossima volta ci metterò anche il guanciale, baci kiara

    RispondiElimina
  13. chi sa che profumino con il guanciale...un gran bel primo..bisous:)

    RispondiElimina
  14. che bello..è il classico piatto che adoro quando fa freddo...e mi piace anche con la pasta mista...come quello di tua mamma..!!

    RispondiElimina
  15. Buonissima questa pasta, con il guanciale non l'ho mai provata!!

    RispondiElimina
  16. Buonissimo, un classico che adoro.Con le scorzette di parmigiano una bontà! Ciao.

    RispondiElimina
  17. Buona!
    Questo è il periodo ottimale per consumare.. cavolfiori, cavoli e sono non solo buoni ma sani, che non è poco!
    A presto...

    RispondiElimina
  18. pure io, stavo giusto commentando un'altra ricetta col cavolfiore, mi piace da impazzire, questo, i broccoli, le rape, tutto cavoli e broccoli...buonissima la pasta...ciao cara Assunta, un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Ho giusto in frigo un bel cavolfiore, ora so cosa farne!

    RispondiElimina
  20. che strano il mondo...io non conosco affatto questa ricetta, ma la voglio provare, m'ispira!

    RispondiElimina
  21. Assunta, noi non siamo molto lontane, e questa pasta e cavolfiori è molto simile a quella nostra.L'unica aggiunta,davvero unica, è qualche pomodorino fresco o, quando non è stagione, una punta di concentrato di pomodoro.
    Il resto uguale:anche come hai presentato il post io avrei detto le stesse cose.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  22. Complimenti Assunta per le tue bellissime ricette, piacere di conoscerti, io sono della provincia di Avellino ma vivo a Milano.
    Che si fa di bello laggiu'.
    Un caro saluto
    Incoronata

    RispondiElimina
  23. Le ricette della manma sono quelle piu preziose :-)
    Un abbraccio E buon we!

    RispondiElimina
  24. ciao, c'è un premio per te da ritirare nel mio blog!
    Vale

    RispondiElimina
  25. Gli spaghetti spezzati in minestra sono eccezionali! Adesso è stagione e quindi metto la tua ricetta nella mia wish list. Grazie e buona domenica♥

    RispondiElimina
  26. Io adoro pasta e cavolfiore! pensa che dopo l'allattamento ho iniziato a soffrire di ipertiroidismo.. zuppa di cavolo, pasta e cavolo e affini ogni giorno quasi:) anche adesso che ormai nn allatto più e nn soffro più di ipertiroidismo.. è rimasto l'amore per il cavolfiore bianco! la tua versione con il guanciale è speciale e la provo senz'altro! grazie ! ps ho letto che hai vinto il contest di Imma complimenti! la cheesecake era stupenda!un abbraccio:*

    RispondiElimina
  27. un piatto casalingo che apprezzo moltissimo Assunta, grazie di vero cuore! un bacione...

    RispondiElimina
  28. Stasera sembro un pinguino! Questa minestra sarebbe perfetta per scaldarmi e farmi tornare...umana!!! Mi piace molto il cavolfiore e lo uso spesso per la pasta ma a minestra mai provato. Visto che ne ho un po' in frigo non me lo faccio ripetere due volte :D! Ah quanto mi piace la pasta mista per le zuppe, mi riporta indietro nel tempo alla minestra di fagioli o di ceci della mamma. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  29. Che buona!!! Splendido piatto adatto alla stagione fredda!!! Mi piace anche la scelta degli spaghetti spezzati, ricordi di nonna!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  30. Complimenti Assunta, una pasta favolosa. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  31. Una bella minestra che scalda persino il cuore!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  32. una ricetta buonissima, voglia provarla ma purtroppo senza guanciale. un abbraccio

    RispondiElimina
  33. anche da noi si fa spesso pasta e cavolfiore, ma in modo diverso! il tuo mi sembra molto saporito con la cottura tipo risotto!

    RispondiElimina
  34. ottima ...chissà che sapore! A presto!

    RispondiElimina